.
Annunci online

PeDrOk886
è uno di quei casi in cui finiscono per essere superflue le parole..superflue?Le parole...ella caro amico,viene a svalutare qualcosa di prezioso,servendosi del plurale.La parola,mio caro è qualcosa di diverso dalle parole..
mondo Linux
9 settembre 2008
TANTI AUGURI GNU!!




Tra l'uscita di Chrome e il compleanno di Google i festeggiamenti nel mondo del software libero
sono passati, purtroppo, un po' inosservati. Eppure, per chi ancora non lo sapesse, il progetto GNU è stato un passo fondamentale per la nascita del free software e dell'open source nonché, in primissimo luogo, di Linux. Forse non tutti sanno, infatti, che il sistema operativo Linux si chiama in realtà GNU-Linux, in quanto è formato da due parti fondamentali: il kernel Linux (il cuore del sistema), creato da Linus Torvalds e dalla comunità di sviluppatori che lo supporta, e l'ambiente GNU, creato da Richard Stallman.

Era il 2 settembre 1983 quando Richard Stallman, brillante hacker del laboratorio di Intelligenza Artificiale del MIT, annunciava di voler sviluppare un sistema operativo libero ispirato a Unix attraverso il progetto GNU, un acronimo ricorsivo in perfetto stile hacker che significa "GNU's Not Unix" (ossia GNU non è Unix). Ma cosa spinse Stallman a lasciare un ottimo lavoro presso il prestigioso Massachussets Institute of Technology per intraprendere, e per giunta da solo, un'impresa tanto ambiziosa?

Verso la fine degli anni '70 e l'inizio degli anni '80 la cultura hacker iniziò a declinare e a frammentarsi: molti andarono a lavorare per aziende che stavano lanciando il business del software proprio in quel periodo, altri, come Stallman, delusi dallo sgretolarsi di un mondo che fino a quel momento si era basato sulla libera condivisione del sapere e che ora doveva difendersi dalle clausole di non divulgazione, si concentrarono su nuovi progetti per esplorare modalità di lavoro alternative. Molte imprese, che avevano capito l'importanza e le potenzialità di guadagno del software rispetto all'hardware, smisero di distribuire il codice sorgente dei programmi e cominciarono ad utilizzare licenze restrittive per limitare l'utilizzo e la circolazione dei propri prodotti. Chi, come Stallman, non voleva adattarsi fu costretto a prendere strade diverse e, spesso, nettamente contrastanti.
Con il lancio di GNU nel 1983 ebbe inizio anche la storia del movimento del software libero, che trovò la sua piena rappresentanza nel 1985, con la fondazione della Free Software Foundation.

La storia di GNU e del software libero è davvero molto interessante e appassionante, anche per chi non ama particolarmente i computer. Per gustarne una versione breve, simpatica e particolarmente efficace, vi consiglio il video di 5 minuti che ha come protagonista l'umorista inglese Stephen Fry, girato proprio in occasione del compleanno di GNU.



permalink | inviato da pedrok886 il 9/9/2008 alle 13:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

 

FOTO ARTISTICHE/PHOTSHOP:( In questo blog non si vuole fare politica;ogni riferimento a tale argomento è puramente casuale.)





                                     






IL CANNOCCHIALE