.
Annunci online

PeDrOk886
è uno di quei casi in cui finiscono per essere superflue le parole..superflue?Le parole...ella caro amico,viene a svalutare qualcosa di prezioso,servendosi del plurale.La parola,mio caro è qualcosa di diverso dalle parole..
31 ottobre 2008
happy halloween!!



Anche quest anno è arrivata la festa che gradisco di più...anche se in Italia è poco sentita mi ha sempre affascinato il mistero che si cela dietro ad halloween...storie di fate,elfi,streghe e spiriti....che vagano nella notte tra il 31 ottobre e il 1 novembre.uuuuuuuuuhhh!!!



permalink | inviato da pedrok886 il 31/10/2008 alle 13:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
29 ottobre 2008
Ciulo laureando est!!!


Mi sembra doveroso dedicare due righe a mio fratello che domani si laurea in"scienze dei beni culturali"...Ore 13.30 discussione tesi di laurea in facoltà....(riguardante la fucina marinelli del pondasi),si prosegue spostandosi a malè dove probabilmente si fara una sorta di balla, in quel del boston fin a ore nn ben definite...siete tutti invitati........ciauz!!!!!!



permalink | inviato da pedrok886 il 29/10/2008 alle 13:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
mondo Linux
9 settembre 2008
TANTI AUGURI GNU!!




Tra l'uscita di Chrome e il compleanno di Google i festeggiamenti nel mondo del software libero
sono passati, purtroppo, un po' inosservati. Eppure, per chi ancora non lo sapesse, il progetto GNU è stato un passo fondamentale per la nascita del free software e dell'open source nonché, in primissimo luogo, di Linux. Forse non tutti sanno, infatti, che il sistema operativo Linux si chiama in realtà GNU-Linux, in quanto è formato da due parti fondamentali: il kernel Linux (il cuore del sistema), creato da Linus Torvalds e dalla comunità di sviluppatori che lo supporta, e l'ambiente GNU, creato da Richard Stallman.

Era il 2 settembre 1983 quando Richard Stallman, brillante hacker del laboratorio di Intelligenza Artificiale del MIT, annunciava di voler sviluppare un sistema operativo libero ispirato a Unix attraverso il progetto GNU, un acronimo ricorsivo in perfetto stile hacker che significa "GNU's Not Unix" (ossia GNU non è Unix). Ma cosa spinse Stallman a lasciare un ottimo lavoro presso il prestigioso Massachussets Institute of Technology per intraprendere, e per giunta da solo, un'impresa tanto ambiziosa?

Verso la fine degli anni '70 e l'inizio degli anni '80 la cultura hacker iniziò a declinare e a frammentarsi: molti andarono a lavorare per aziende che stavano lanciando il business del software proprio in quel periodo, altri, come Stallman, delusi dallo sgretolarsi di un mondo che fino a quel momento si era basato sulla libera condivisione del sapere e che ora doveva difendersi dalle clausole di non divulgazione, si concentrarono su nuovi progetti per esplorare modalità di lavoro alternative. Molte imprese, che avevano capito l'importanza e le potenzialità di guadagno del software rispetto all'hardware, smisero di distribuire il codice sorgente dei programmi e cominciarono ad utilizzare licenze restrittive per limitare l'utilizzo e la circolazione dei propri prodotti. Chi, come Stallman, non voleva adattarsi fu costretto a prendere strade diverse e, spesso, nettamente contrastanti.
Con il lancio di GNU nel 1983 ebbe inizio anche la storia del movimento del software libero, che trovò la sua piena rappresentanza nel 1985, con la fondazione della Free Software Foundation.

La storia di GNU e del software libero è davvero molto interessante e appassionante, anche per chi non ama particolarmente i computer. Per gustarne una versione breve, simpatica e particolarmente efficace, vi consiglio il video di 5 minuti che ha come protagonista l'umorista inglese Stephen Fry, girato proprio in occasione del compleanno di GNU.



permalink | inviato da pedrok886 il 9/9/2008 alle 13:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
TECNOLOGIE
5 settembre 2008
10 settembre...il giorno della verita..

ebbene si...mancano solamente 120 ore e l'umanità potrebbe arrivare alla conoscenza del "sapere universale",dell'origine di tutto.Gli scienziati "pazzi" del CERN di Ginevra,stanno per accendere i motori dell'ormai celebre LHC,l'acceleratore di particelle più grande al mondo,progettato per far collidere protoni ad un energia pari a 14TeV,mai raggiunta fino ad ora in laboratorio.Obiettivo principale è come detto,risolvere l enigmatico problema che ormai afflige l'umanita da sempre,provando l'esistenza del"bosone di Higgs",dal quale,gli scienziati affermano,la materia avrebbe origine:qual è l origine del mondo,addirittura dell'universo,da dov'è cominciato tutto?Domande che attendono risposta da secoli,e forse il 10 settembre 2008 potranno averla.
La macchina accelererà due fasci di particelle che circoleranno in direzioni opposte, ciascuno contenuto in un tubo a vuoto, che collideranno in quattro punti lungo l'orbita, in corrispondenza di caverne nelle quali il tunnel si allarga per lasciare spazio a grandi sale sperimentali.Fin qui tutto bene,anzi affascinante.Ma come ben si sa,col fuoco non si scherza:in quei tunnel si svilupperanno energie ad elevata intensità,tanto che la domanda viene spontanea:quali sono i rischi che si corrono durante l'esperimento e quali saranno le conseguenze per il laboratorio e addirittura per il nostro caro amato pianeta??
C'è chi afferma che durante l'esperimento si formeranno tanti piccoli buchi neri,entità fisiche in grado di risucchiare qualunque cosa si trovi attorno a "loro",persino la radiazione luminosa(da cui prende il nome),che potrebbero risucchiare persino la Terra.Un'altra frangia di scienziati e ricercatori,sostiene invece la teoria del celebre fondatore delle teorie sui buchi neri,Stephen Hawking,secondo il quale un buco nero emetterebbe una radiazione,detta appunto radiazione di Hawking.E qui ci si potrebbe chiedere,e allora,il buco nero attirerebbe tutto comunque dentro di se...in realtà,secondo Hawking,non va proprio cosi.Quando un corpo emette una particella,perde un po di energia,e secondo la relatività di Einstein,andrebbe  a perdere anche una certa quantità di massa,che dopo un certo tempo t andrebbe a 0.Questo vorrebbe dire che l'esperimento del cern non causerebbe nessuna fine del mondo...Il problema è che la teoria della radiazione di Hawking è,appunto, una teoria e come tale non è ancora stata provata empiricamente.Non possiamo far altro che attendere l'inizio dell'esperimento al cern, e auspicarci che il 10 settembre 2008 venga ricordato come,"il giorno in cui l'uomo è finalmente riuscito a comprendere la propria origine e l'origine di tutto".




permalink | inviato da pedrok886 il 5/9/2008 alle 13:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
TECNOLOGIE
4 settembre 2008
Attenti alla grande G...
 «Don't be Evil», non essere maligno, è il mantra che Google fino aoggi ha ripetuto a se stessa e al mondo. Evidentemente essere BigG non bastava più. Era proprio necessario realizzare anche un programma per usare internet? Forse sì. Ecco perché qualcuno ha visto a Google spuntare le corna.
In primis i blogger che in queste ore stanno passando ai raggi x la nuova creatura di Sergey Brin e Larry Page. Sono loro i primi che non ci hanno visto bene, che per storia e per passione tifano Firefox e che subito si sono andati a leggere la licenza d'uso, i regolamenti, tutto, scoprendo che non è chiaro come e se Chrome gestirà le informazioni sulle abitudini dei suoi utenti. Qualcuno pensa che potrebbero essere utilizzate per annunci pubblicitari personalizzabili, il che desterebbe non poche perplessità sotto il profilo della privacy. A dire il vero, il browser consente di navigare in forma anonima(NE SIAMO PROPRIO SICURI????? BAH...SE LO DICE GOOGLE!!).
In ogni modo è bene ricordare che il business principale di Google resta quello della pubblicità, e che per gli investitori conoscere cosa vanno a cliccare gli utenti nel web è un'informazione che vale oro. E Google resta una società quotata in Borsa, chiamata a fare profitti e non web-beneficienza.
I guru e i possessori di Apple hanno alzato più di un soppraciglio, liquidando il nuovo navigatore come poco innovativo.
Entrando poi nei tecnicismi - che tanto piacciono agli esperti di informatica - c'è chi si è lamentato del fatto che Chrome si mangia troppa memoria «Ram», chi ha scovato una vulnerabilità nel sistema di autenticazione, e chi la mancanza del supporto alle Applet Java. Tutti difetti che la comunità di programmatori Open source potrà risolvere facilmente. Così come potranno essere dipanati i ragionevoli dubbi sul fronte privacy. Google Chrome è sfacciatamente un work in progress. Più errori verranno trovati, più facile sarà migliorarlo. Quello che sarà più difficile da cambiare è la caduta di immagine. Io personalmente rimango fedele ai vecchi e cari firefox e konqueror...



permalink | inviato da pedrok886 il 4/9/2008 alle 18:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
21 agosto 2007
mi!!
ecco una mia foto scattata a 2200 metri......



permalink | inviato da pedrok886 il 21/8/2007 alle 21:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
21 maggio 2007
bene..la settimana è iniziata..lunedi di m... oggi a scuola...arrivo in classe e mi dicono che c'è il tema di italiano...!!!!!!!!!ma per la grande Carla si fa questo ed altro..a parte questo sono felice..hanno trovato il faruck!!!!!!!!!!!(disperso da circa 2 anni)..questa è la prima fila della classe V del liceo scientifico di Cles....mi domando..come fanno a dire che sia il migliore d'Italia, con gente come sti tre??????? .
Da sin a destra: Io,zonix e mori....



permalink | inviato da il 21/5/2007 alle 13:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
19 maggio 2007
Fine della scuola
20 giorni e la scuola finisce.UAU!!!! e per me nn solo finisce un anno ma finisce un ciclo intero... quessto è stato sicuramente l'anno piu bello e in cui mi sono divertito di piu..un particolare ringraziamento a quel pazzoide di devarim che ha sicuramente contribuito ad allietare le lezioni in quest annata...grazie a lui e a tutta la classe naturalmente....Ecco qua alcuni dei miei compagni..e ovviamente io! l



permalink | inviato da il 19/5/2007 alle 21:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

 

FOTO ARTISTICHE/PHOTSHOP:( In questo blog non si vuole fare politica;ogni riferimento a tale argomento è puramente casuale.)





                                     






IL CANNOCCHIALE